Translate my blog. ღ

lunedì 28 aprile 2014

Recensione : Madame Bovary di Gustave Flaubert

Buona sera a tutti cari amici lettori ! :)
Ecco in arrivo una nuova recensione riguardo alla letteratura francese, ovvero Madame Bovary di Gustave Flaubert, l'ho comprato in ebook, tramite il mio adorato Amazon Kindle a soli 0.99 Euro. L'ho acquistato per l'evento che ha creato la pagina di "Caffeina" riguardante il Flash Mob letterario del 1° marzo ! ;)
Iniziamo con la mia recensione ! ;) 



Titolo : Madame Bovary
Autore : Gustave Flaubert 
Editore : BUR 
Prezzo in formato Kindle : 0.99 Euro 
Letteratura Francese. 

PAGINA AMAZON RIGUARDANTE L'ACQUISTO DELL'EBOOK. 






Trama : 

Emma, insoddisfatta del suo ménage con il medico di campagna Charles Bovary e della gretta vita di provincia, cerca l’evasione nelle letture e nelle avventure sentimentali. Ma nemmeno lei sa concepire l’altra vita che desidera, e quando le sue aspirazioni vaghe e i suoi fragili aneliti la travolgeranno, non saprà innalzarsi all’altezza della tragedia che la colpisce. Madame Bovary, uscito dapprima a puntate, censurato, Pubblicano in volume a PArigi, da Michel Levy, nel 1857.nel 1856, subì un epocale processo per “oltraggio alla morale pubblica e religiosa e ai buoni costumi”. Oggi che l’alone di morbosità attorno alle vicende narrate si è dissolto, vi risplende la perfezione dello stile:Flaubert apre la strada al romanzo contemporaneo.

La mia recensione : 
Eccoci qui, sono stata sempre interessata ad acquistare questo classico della letteratura francese, la trama mi ha sempre incuriosito, ero molto curiosa di leggerlo, ma purtroppo devo dire che mi aspettavo un pò di più, forse perchè mi piace il lieto fine. Emma io l'ho trovata un personaggio un pò complicato e anche lunatica, insomma non mi stava tanto simpatica, conosce il dottor Bovary perchè suo padre si è fatto male ha una gamba mi sembra, e vedendo Emma se ne innamora subito. Ogni volta che la vedeva se ne rendeva più conto. Emma sembra provare la stessa cosa, non come il dottore, ma qualcosa di simile, infatti si sposano ed ecco che lei diventa Madame Bovary. I genitori di Mr Bovary non vedono di  buon occhio ad Emma, soprattutto la madre, ha sempre dichiarato che non era fatto per lei.  Ella è impregnata di desiderio per il lusso e la romanticheria, che le proviene dalla lettura di novelle popolari. Charles è benestante, ma anche noioso e maldestro. Emma crede che la nascita di un maschio “curerà” il loro matrimonio. Quando rimane incinta, ed alla fine partorisce una figlia, si convince che la propria vita è virtualmente finita. Emma accetta il corteggiamento di una delle prime persone che incontra, un giovane studente di giurisprudenza, Léon Dupuis, che sembra condividere con lei il gusto per le “cose più belle della vita”. Quando egli se ne va per motivi di studio a Parigi, Emma intraprende una relazione con un ricco proprietario terriero, Rodolphe Boulanger. Confusa dalla fantasia romantica, escogita un piano per fuggire con lui. Rodolphe, tuttavia, non l’ama, e rompe l’accordo la sera precedente a quella dell’architettata fuga, mediante una lettera sul fondo di un cesto di albicocche. Lo shock è tale che ella si ammala gravemente, e per qualche tempo si rifugia nella religione. Ecco, durante la lettura a me il povero dottor Charlie, mi faceva tenerezza perchè lui amava veramente Emma ne era innamorato. Emma e Charles assistono all’opera una sera a Rouen, ed Emma incontra  Léon. Iniziano una relazione: Emma si reca in città ogni settimana per incontrarlo, mentre Charles crede che lei prenda lezioni di pianoforte. Al contempo, Emma sta spendendo esorbitanti somme di denaro. Quando i suoi debiti raggiungono valori esplosivi e la gente inizia a sospettare l’adulterio. Dopo che i suoi amanti le hanno rifiutato il denaro per pagare il debito Emma inghiottisce dell’arsenico e muore, in modo penoso e lento. Il leale Charles è sconvolto, tanto più che ritrova le lettere che Rodolphe le scriveva. Non vi voglio dire altro perchè non voglio rovinare il finale. 
Ho amato delle frasi di questo classico che adesso vi riporterò:
(Citazioni evidenziate e scritte da me sul mio Kindle ) 
" Cercava, ora, di sapere che cosa volessero esattamente dire, nella vita le parole Felicità, Passione ed Ebrezza, che le erano sembrate tanto belle, lette nei Libri."
"Prendeva un libro, poi, fantasticando, tra un riga e l'altra, lo lasciava cadere sulle ginocchia. Aveva voglia di viaggiare"
"Si dondolava da un sogno all'altro, da una tristezza all'altra.."
" Ella credeva che l'amore dovesse arrivare all'improvviso con fralgore e folgori, urgano dai cieli che cade sulla vita, la coinvolge, strappa via le volontà come foglie, ci trascina all'abisso il cuore intero. "
" Ma essa era piena di bramosia di rabbia e di odio. Quell'abito nascondeva un cuore sconvolto e quelle labbra pudiche non ne narravano le tempeste.." 
Queste sono delle citazioni che vi ho voluto riportare !
Il mio giudizio é : 3 Stelline =  Carino 

Spero che vi sia piaciuta la  mia recensione e soprattutto spero vi sia stata  d'aiuto !
Ci si scrive, con altre novità, recensioni e tutto il resto !
Buone letture a tutti. :)
She's a bulimic girl of books.

Noemaccia_ Amélie 




Nessun commento:

Posta un commento