Translate my blog. ღ

domenica 4 settembre 2016

[Wrap up] Letture del mese di agosto 2016.

Buongiorno booklovers! <3
Ecocci qui giunti con l'appuntamento mensile riguardo alle letture del mese. In questo mese d'agosto appena passato, ho letto sette libri in tutto, non è poco ma non è manco tanto. xD
Ma andiamo subito alle letture.

Il linguaggio segreto dei fiori. 
Titolo : Il linguaggio segreto dei fiori
Autore : Vanessa Diffenbaugh
Prezzo : 18,60 Euro
Editore : Garzanti 
Formato : Rilegato
Pagine : 359
Trama: 
Victoria ha paura del contatto fisico. Ha paura delle parole, le sue e quelle degli altri. Soprattutto, ha paura di amare e lasciarsi amare. C'è solo un posto in cui tutte le sue paure sfumano nel silenzio e nella pace: è il suo giardino segreto nel parco pubblico di Portero Hill, a San Francisco. I fiori, che ha piantato lei stessa in questo angolo sconosciuto della città, sono la sua casa. Il suo rifugio. La sua voce. È attraverso il loro linguaggio che Victoria comunica le sue emozioni più profonde. La lavanda per la diffidenza, il cardo per la misantropia, la rosa bianca per la solitudine. Perché Victoria non ha avuto una vita facile. Abbandonata in culla, ha passato l'infanzia saltando da una famiglia adottiva a un'altra. Fino all'incontro, drammatico e sconvolgente, con Elizabeth, l'unica vera madre che abbia mai avuto, la donna che le ha insegnato il linguaggio segreto dei fiori. E adesso, è proprio grazie a questo magico dono che Victoria ha preso in mano la sua vita: ha diciotto anni ormai, e lavora come fioraia. I suoi fiori sono tra i più richiesti della città, regalano la felicità e curano l'anima. Ma Victoria non ha ancora trovato il fiore in grado di rimarginare la sua ferita. Perché il suo cuore si porta dietro una colpa segreta. L'unico capace di estirparla è Grant, un ragazzo misterioso che sembra sapere tutto di lei. Solo lui può levare quel peso dal cuore di Victoria, come spine strappate a uno stelo. Solo lui può prendersi cura delle sue radici invisibili.
Mie considerazioni : Mi è piaciuto tantissimo questo libro, mi aspettavo qualcosa di più sul finale, ma ho adorato la storia e i due protagonisti. Alla fine del libro, c'è anche un "dizionario" sul significato dei fiori e mi è piaciuto particolarmente. 4 stelline su 5. 

L'età dell'innocenza.
Titolo : L'età dell'Innocenza
Prezzo : 4,90 Euro
Editore : Newton Compton
Pagine : 286
Formato : Rilegato.
Trama: 
Al centro di questo romanzo c'è una figura di donna tenera, eppure volitiva, desiderosa di affermare la propria individualità, disposta ad affrontare molto in nome della libertà di amare l'uomo che ha scelto e destinata a veder naufragare il suo sogno contro l'ostile rifiuto di una società schiava dei pregiudizi. La cornice è il dorato mondo dell'aristocrazia newyorkese di fine secolo, un mondo brillante e animatissimo che però condanna senza remissione alla solitudine chiunque voglia sottrarsi alle sue convenzioni.
Mie considerazioni : Ho amato questo classico, non riuscivo a staccarmi dalle pagine e non so perchè ho aspettato cosi tanto per leggerlo avendolo preso al Salone del libro di Torino a maggio. Ma il finale un po mi ha delusa, perchè ne volevo uno diverso, tutto qui ma rimane un bel classico. 5 stelline su 5. 

Cuore d'Inchiostro.
Autrice : Cornelia Funke
Prezzo : 11,50 cad.
Trama: 
E' notte fonda, la pioggia avvolge ogni cosa nel suo pallore spettrale, quando alla porta di Meggie bussa uno straniero, e suo padre Mortimer inizia a fare i bagagli. Devono fuggire, nascondersi... ma da chi? Meggie ignora che il padre, abile rilegatore, ha il dono di infondere la vita nei libri: la sua voce trasforma le parole in carne e ossa. Tuttavia, dopo che anni prima proprio a causa della sua voce - sua moglie è scomparsa dentro a Cuore d'inchiostro, e Capricorno, malvagio signore dal cuore nero, si è materializzato dalle trame della carta, Mortimer non intende usare il proprio dono mai più. Capricorno trascinerà padre e figlia in un vortice di eventi, tanto magici quanto pericolosi. Finché Meggie scoprirà di avere lo stesso dono e il Mondo d'inchiostro li reclamerà a sé, trasformandoli a loro volta in personaggi. Ma davvero tutto è scritto? O forse nei libri, come nella vita vera, ognuno può scrivere la propria storia e cambiare il finale?
Mie considerazioni : Avevo già amato il film con Brendan Fraser ma avendo letto la trilogia mi rendo conto che la storia cambia un po. Li ho divorati in 13 giorni, nonostante gli ultimi due libri siano cicciotelli. Ho adorato tutti i personaggi, da Lingua di fata ( che è il mio preferito) a Dita di polvere e ho odiato i cattivi. Sicuramente leggero qualcos'altro di Cornelia Funke. 4 stelline su 5.

Ghostbusters (1984)
Titolo : Ghostbusters
Autrice : Anne Digby

Mie considerazioni : E' inutile che vi sto a dire la trama perchè la sapete tutti, è la stessa storia. L'ho letto in ebook, ed è una vera chicca. Questo è uno dei vantaggi che si ha quando si ha un kindle. L'ho amato ed finito in un giorno. Purtroppo è in inglese (molto facile da comprendere) in italiano non l'hanno mai tradotto. Io ho amato questo film fin da quando ero piccina, è la mia infanzia e tutto. Io li amo tutti. Il mio ghostbusters preferito però è Ray Stantz interpretato dal bravissimo Dan Aykroyd, Io lo adoro immensamente. 5 stelline su 5

Rebecca, la prima moglie.
Titolo : Rebecca la Prima moglie.
Autrice : Daphne Du Maurier.
Prezzo : 10,00 Euro
Editore : Mondadori
Pagine : 383
Formato : Brossura.
Trama: 
Una giovane dama di compagnia in vacanza a Montecarlo; Maxim de Winter, un affascinante vedovo che le propone di sposarlo; Manderley, un'inquietante castello della Cornovaglia che sembra vivere nel ricordo di Rebecca, defunta moglie del giovane sposo, la cui inquietante presenza incombe sulla nuova coppia ogni giorno di più. Ma il racconto è soprattutto l'indimenticabile storia di una giovane donna consumata dall'amore e alla disperata ricerca della sua identità.
Mie considerazioni : Vi lascio QUI la mia recensione. 5 stelline su 5.

Ed eccoci giunti alla fine di questo post. Come sempre fatemi sapere se le mie letture vi sono piaciute e se le avete lette, cosi ci scambiamo pareri.
Vi auguro di passare una buona giornata e al prossimo post! :D
Buone letture a tutti.
Un bacione grande. 

4 commenti:

  1. Ciao👋 piacere di conoscerti Noemi!😘 Abbiamo delle passioni in comune: io adoro Jane Austen, è la mia scrittrice preferita e "Orgoglio e pregiudizio" è il mio libro preferito!😍 Mi attira molto il libro "Il linguaggio segreto dei fiori"!❤ Io ho un blog di serie Tv, cinema e gatti e ho anche una sezione dedicata ai libri!😘 A presto!👋
    http://gattaracinefila.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e Benvenuta! :D ah che bello
      Sono contenta che anche a te piace la cara Jane Austen! Vado a vedere subito il tuo blog. Un bacione grande! :D

      Elimina
  2. Quanto poco tempo tesoro ho avuto per leggere in questo poco tempo di questa estate lavorativa musicale che non ho ancora finito! Ma Rebecca la ricordo, la portai all'esame di inglese e questi drammi mi hanno sempre affascinato , pellicole comprese...
    Non sgridarmi per questa mia mancanza di letture( biografie musicali escluse) mi rifarò o almeno spero!
    Bacio notturno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nella!! Ahahaha tranquilla! :D un bacione grande e buon week end! :)

      Elimina